aMICi - Un erudito patriota. L’impegno culturale e politico di Giovanni Barracco

Immagine lista: 
Biblioteca del museo Giovanni Barracco
14/07/2022
Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco,

Incontro dedicato ai possessori della MIC card a cura di Alessandro Di Ludovico

Il barone Giovanni Barracco offrì un contributo culturale notevole ad un’Italia che andava mutando radicalmente. Una personalità complessa, testimone di un’epoca di grande fervore politico e culturale, prende forma tra volumi e oggetti di una biblioteca preziosa e ricca.
La biblioteca di Giovanni Barracco è uno scrigno di testimonianze affascinanti. Per quanto somigli a uno studiolo rinascimentale, è forse soprattutto una finestra su un’Europa che, a cavallo tra i secoli XIX e XX, fu creativa ed energica, ancorché largamente ignara della miseria che stava seminando.
Tra volumi di pregio e frammenti materiali di un passato globale si intravedono singolari testimonianze dei forti legami stabilitisi tra il microcosmo – solo apparentemente angusto – di un intellettuale mediterraneo e gli orizzonti di un continente che portava il proprio sguardo sempre più lontano, ponendo le basi di uno sviluppo folgorante, ma anche delle più tristi crisi umanitarie.

Informazioni

Luogo Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco
Orario

Giovedì 14 luglio 2022, ore 17.45

Biglietto d'ingresso

Attività gratuita riservata ai possessori della MIC card

Informazioni

Prenotazione obbligatoria allo 060608 (tutti i giorni 9.00-19.00)
Massimo 15 partecipanti
Consulta sempre la pagina AVVISI prima di programmare la tua visita al museo

Organizzazione: Sovrintendenza Capitolina in collaborazione con Zètema Progetto Cultura

Durata
1 ora
Tipo
Iniziativa didattica
Prenotazione obbligatoria: Sì1
20211001
1009619
Musei in Comune
01/10/2021 - 31/08/2022
Didattica per tutti

Eventi correlati

Non ci sono attività in corso.
Non ci sono attività in programma.
Non ci sono attività in archivio.