aMICi - Quando gli "sceicchi" scrivevano in greco. Monumenti funerari da Palmira

Immagine lista: 
Particolare da monumenti funerari palmireni
09/02/2022
Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco,

Incontro dedicato ai possessori della MIC card a cura di Anna Maria Rossetti.

Busti-ritratto ad alto rilievo provenienti da monumenti funerari della città-oasi di Palmyra, nel deserto siro-arabico, espressamente ispirati ai busti dell’arte greco-romana. Una esplicita testimonianza delle forti contaminazioni culturali e artistiche di una città di frontiera, importante e ricco snodo del commercio carovaniero.

Antichissima città-oasi nel deserto siro-arabico, le cui prime notizie risalgono agli inizi del II millennio a. C., Palmyra ebbe un notevole sviluppo in età ellenistica e romana a partire dal I secolo d. C., quando divenne un importante centro commerciale. Nei musei di tutto il mondo si conservano busti ad altorilievo provenienti dai monumenti funerari delle sue estese necropoli. Al pari di questi, gli esemplari del Museo Barracco (III sec. d. C.), vanno idealmente reinseriti nelle articolate architetture di cui facevano parte. Nel contempo, considerati singolarmente, sono uno straordinario esempio di contaminazione iranico-classica, documenti della coesistenza di carattere locale e forte assimilazione di elementi ellenistico-romani da parte della “plutocrazia” palmirena.

Informazioni

Lieu Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco
Horaire

Mercoledì 9 febbraio 2022 ore 15.00

Billet d'entrée

Attività gratuita riservata ai possessori della MIC card

Information

Prenotazione obbligatoria allo 060608 (tutti i giorni 9.00-19.00)
Massimo 15 partecipanti
Consulta sempre la pagina AVVISI prima di programmare la tua visita al museo

Organizzazione: Sovrintendenza Capitolina in collaborazione con Zétema Progetto Cultura

Durée
1 ora
Typologie
Visite guidée
Réservation obligatoire: Sì1
20211001
1009619
aMICi al museo
Musei in Comune
01/10/2021 - 25/06/2022
Didactique pour tous

Eventi correlati

Il n'y a pas des activités en cours.
Il n'y a pas d'activités en programme.
Il n'y a pas d'activités en archive.