Testa di Marte

Testa di Marte
Autore: 
Tipologia : 
Scultura
Anno: 
Fine I-II sec. d.C.
Materia e tecnica: 
Marmo lunense
Provenienza: 
Inventario: 
Inv. MB 195
Collezione: 

La testa, decisamente più grande del vero, deriva da un altorilievo di carattere storico. La divinità ha la testa coperta da un elmo, finemente decorato, alla cui sommità si trova la raffigurazione della lupa con i gemelli, simbolo delle origini di Roma. Le caratteristiche formali della testa, che ricalca il modello utilizzato per la figura di Marte dell’Ara Pacis, permettono di collocarla tra l’età flavia e quella traianea.

La sala

Nella sala sono raccolte testimonianze di arte romana e alcuni esemplari di età medievale che concludono il lunghissimo percorso cronologico della raccolta Barracco.