Urna cineraria a forma di tempio

Urna cineraria a forma di tempio
Autore: 
Tipologia : 
Monumento e arredo funerario
Anno: 
Arte italica III sec. a.C.
Materia e tecnica: 
Travertino
Provenienza: 
Da Palestrina, Lazio
Inventario: 
Inv. MB 173
Collezione: 

L’urna in pietra calcarea, fu rinvenuta nel 1869 nel territorio di Palestrina, contenuta all’interno di una cassa in peperino. Mentre nell’urna si trovarono le ceneri del defunto con i resti degli ornamenti d’oro della veste, all’interno della cassa era sistemato il corredo funerario: uno strigile con impugnatura a forma di figura femminile (ora al British Museum), uno specchio graffito (perduto) e un vaso in alabastro (perduto). Il monumento funerario, databile alla fine del IV secolo a. C., era poi coronato da una statua in calcare della quale ci rimane solo una breve descrizione nelle cronache dell’epoca.

La sala

Nella sala sono raccolte testimonianze di arte romana e alcuni esemplari di età medievale che concludono il lunghissimo percorso cronologico della raccolta Barracco.