Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco

menu di accesso facilitato

vai direttamente a:
contenuto. cerca, sezione. lingue, menu. servizi, menu. principale, menu. percorso, menu. piedipagina, menu.

Home > Didattica per le scuole > Dall’Egitto al Medioevo, un viaggio artistico tra le antiche...
10/10/2014 - 31/08/2015

Dall’Egitto al Medioevo, un viaggio artistico tra le antiche civiltà del Mediterraneo - itinerario generale

Tipologia: Visita didattica

Visita didattica per la scuola primaria (IV - V) e secondaria (I e II grado).

Descrizione e svolgimento del percorso
Cenni storici sull’edificio che ospita la collezione, Palazzo Regis (Le Roy) detto “la Farnesina ai Baullari”; cenni storici sulla figura del Conte Giovanni Barracco e sulla formazione della collezione, compresi i criteri cui è ispirata; questa parte della spiegazione avviene di norma nel cortile, dove è possibile illustrare le caratteristiche architettoniche del palazzo e parlare di Barracco, prendendo spunto dalla lapide in suo onore qui apposta.
La visita Generale del Museo riguarda le Sale espositive poste al primo piano, in cui sono esposti reperti egizi, sumeri, babilonesi, assiri, ciprioti, fenici, etruschi e le Sale espositive poste al secondo piano, in cui sono esposti reperti greci, romani e alto-medievali.
Le opere d’arte esposte serviranno per affrontare discorsi storici sulle diverse civiltà e per mettere a confronto modi diversi di trattare stessi argomenti, come, ad esempio, la rappresentazione del potere, la religione, la guerra. Si affronterà anche il concetto di originale e di copia come percepiti nel mondo classico, invitando le scolaresche a visitare anche il Museo della Civiltà Romana, dove potranno sviluppare il tema della “copia” affrontato nell’epoca moderna.
Il Museo è solo parzialmente accessibile ai visitatori con handicap motori. Per chi non può salire ai piani superiori è disponibile al piano terra una postazione informatica con la visita virtuale del Museo.
Finalità didattica
La visita permette di illustrare la collezione di Giovanni Barracco, offrendo un panorama sintetico ma completo delle più significative civiltà sviluppatesi nell’antichità intorno al bacino del Mediterraneo, contando sulla presenza di reperti che vanno dall’arte egizia a quella greca e romana, il che corrisponde allo scopo per il quale la collezione stessa è nata, formare un “museo della scultura antica comparata”.
L’esposizione è anche l’occasione per sottolineare la differenza tra una “Collezione” ed un “Museo” e porre l’accento sulla differenza di informazioni recuperabili tra oggetti comprati sul mercato antiquario e oggetti recuperati nel corso di scavi documentati.

Informazioni

Luogo
Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco
Orario

Da ottobre 2014 a maggio 2015

Biglietto iniziativa

Le visite didattiche gratuite sono destinate alle scuole di Roma e provincia, fino ad esaurimento dell’offerta gratuita.
Le viste didattiche a pagamento hanno un costo di € 70,00.

Informazioni

Prenotazione obbligatoria allo 060608 (tutti i giorni ore 9.00-21.00).
Durata: 90 minuti.

Prenotazione obbligatoria

Documenti

application/pdf Progetto didattico (216,56 kB)

torna al menu di accesso facilitato.